MyLemon MyLEMON Creativity & Strategic Communication - www.mylemon.it
MyLEMON

DON’T DREAM YOUR LIFE…

LIVE YOUR DREAMS

PrintFriendly
21
dicembre
2011

Cos’ è  il solstizio d’ inverno, e perché in giro per il Mondo la gente, tante persone diverse tra di loro,  vogliono celebrarlo???

Il “solstizio“, parola che deriva dal latino sol (sole) e statum (fermo), riflette ciò che vediamo nei primi giorni d’ estate e inverno, quando, all’alba, per due o tre giorni, il sole sembra indugiare per alcuni minuti nel suo passaggio attraverso il cielo, prima di iniziare a comparire e a ritornare sui propri passi.

Infatti, «trucioli del sole” è una vecchia frase, usata sia da Esiodo che da Omero. Lo scrittore Alan Furst ad uno dei suoi personaggi fa osservare che, “si dice che in questo giorno il sole si metta in pausa .”

Gradevole, come idea, non trovate? … Come se l’universo si fermasse per un attimo a riflettere, prendendosi un giorno di riposo dal lavoro. Si può sentirlo, percepirlo:  il tempo rallenta.  (continua…)

PrintFriendly
By: Antonio Pisilli
9
settembre
2011

“Solo dalla consapevolezza della propria ignoranza nasce la spinta a cercare ipotesi da condividere”

Vorrei concentrare la vostra attenzione sulla mente.

Spesso gli studiosi, gli scienziati hanno sezionato questa realtà così complessa e sfuggente ad ogni quantificazione e definizione esatta e inconfutabile andando a sondare precipuamente la sua neurofisiologia e le articolazioni con cui si manifesta. Oggetto cardine di numerosi studi, di indirizzo diverso, sono state le diverse funzioni che la mente assume quando è impegnata in un compito. Si è parlato allora di funzione emotiva, funzione cognitiva, funzione relazionale, affettiva, categoriale e quant’altro. Questo approccio settoriale e analitico ha però messo a nudo un aspetto nevralgico su cui molti spesso sorvolano e che comunque rimane ancora oggetto di studio e controversie e che a mio giudizio, è centrale. (continua…)

PrintFriendly
By: Elisabetta Polatti
Categoria OPEN YOUR MIND
10
maggio
2011

Ritrovare le “antenne” è condizione “sine qua non” e non è possibile captare l’anima mundi…cioè essere uomini ricettivi, emissivi e costruttivi.

Ma la ricettività cos’è ? Credo che si possa definirla una disposizione di ascolto, di immersione, di accoglimento di una dimensione sottile del mistero che ogni fenomeno visibile racchiude in sé. Ogni elemento del mondo è vitale, partecipa di un’energia eterna che lo fa essere , morire e rinascere secondo leggi e configurazioni sue proprie. Ogni singola parte è legata alle altre in un delicato equilibrio, un ecosistema che garantisce l’armonia del molteplice nel tutto. L ’uomo non fa eccezione ..ma, a differenza degli elementi naturali, lui è dotato di libertà e non solo vincolato da necessità. (continua…)

PrintFriendly
By: Elisabetta Polatti
Categoria OPEN YOUR MIND
5
marzo
2011

Un banco di legno grigio verde col piano ruvido leggermente inclinato, una panca  per  due ,due fori per il calamaio …e tanta luce sui cartelloni giganti , anni 60 primo anno di scuola…

E mi ritrovo bimbetta, grembiulino nero,  austero, unico  tocco leggero  nel  collettino di  pizzo bianco, capelli alle spalle e gran gala di seta  a fermare le ciocche che non dovevano mai  cadere sugli occhi. Diceva mia madre, maestra integerrima : “La fronte deve essere scoperta!“— Forse aveva fatto suo il detto – “Fronte spaziosa, ampio  intelletto”.. Mahh ! (continua…)

PrintFriendly
By: Elisabetta Polatti
Categoria OPEN YOUR MIND
3
febbraio
2011

“Un nodo sciolto rende leggerezza al cuore ed esso ha regno e voce.”

L’uomo non è un’ isola anche se a volte ci sentiamo tali in quanto coltiviamo in noi un sentimento di separazione quasi sempre scaturito da una sofferenza interiore che ci ha condotto a sentirci vulnerabili, potenziali vittime degli altri, visti come altro da noi, come potenziali nemici.
La paura di essere divorati, schiacciati, feriti porta ognuno di noi a costruire un ego distaccato, ipercritico, aggressivo o in ogni caso indifferente all’altro. A volte quell’altro può essere visto come un’opportunità, un oggetto, un mezzo, e sempre meno viene percepito come occasione di amore, di scambio, di empatia, di riconoscimento. (continua…)

PrintFriendly
By: Elisabetta Polatti
Categoria OPEN YOUR MIND
26
novembre
2010

“La Natura esprime energie invisibili tramite forme visibili”.

Dietro il mondo fenomenico oggettivo, umano o solare, piccolo o grande, organico o inorganico, sta un mondo soggettivo di forze che è responsabile della forma esteriore. Dietro il guscio materiale esterno va scoperto il vasto impero dell’ESSERE ed è in questo mondo di energie viventi che sia la religione che la scienza stanno ora penetrando. Tutto ciò che è esteriore e tangibile è simbolo di forze creative interiori ed è quest’idea che sta alla base d’ogni simbologia. (continua…)

PrintFriendly
By: Elisabetta Polatti
Categoria OPEN YOUR MIND
8
novembre
2010
CHRISTOPHE VORLET: "Creation", 2005, Pencil, ink on paper, 22 x 30

CHRISTOPHE VORLET: "Creation", 2005, Pencil, ink on paper, 22 x 30

“Invano nascondiamo il cuore nel petto, invano freniamo il nostro coraggio, noi maestri e allievi. Chi potrebbe impedirlo? Chi potrebbe vietarci la gioia? Giorno e notte, un fuoco divino ci spinge ad aprirci la via. Su vieni! Guardiamo all’Aperto, Cerchiamo qualcosa di proprio, sebbene sia ancora lontano” (Holderlin)

Riconoscersi, una parola ricca di significati e che ha echi interiori variegati che investono l’identità del soggetto che nell’incontro con l’altro riconosce un tratto comune a se stesso e ad una terza identità depositaria del senso originario del conoscere, dell’essere. (continua…)

PrintFriendly
By: Elisabetta Polatti
Categoria OPEN YOUR MIND
28
ottobre
2010

Dedicato ai miei genitori

“Laudato s’ mi Signore, per sora nostra Morte corporale,
da la quale nullu homo vivente pò skappare:
guai a quelli ke morrano ne le peccata mortali;
beati quelli ke trovarà ne le Tue sanctissime voluntati,
ka la morte secunda no ‘l farrà male.
”

Sarà perché si avvicinano i giorni dei Defunti e dei Santi, sarà l’autunno che volge verso l’inverno, sta di fatto che il pensiero della morte sta invadendo sempre più la mia coscienza: un affollamento di immagini, persone affetti, concetti, stati d’animo emergono dalla penombra del non detto, del ricordo silente e chiedono di essere ascoltati, compresi, detti. Non è facile iniziare,  mettere ordine, costruire un quadro logico ordinato perché la morte è il più grande mistero dell’uomo: è realtà e irrealtà, dove inizia dove termina? (continua…)

PrintFriendly
By: Elisabetta Polatti
Categoria OPEN YOUR MIND
20
ottobre
2010

Sognai che al far del giorno un angioletto i sonni mi vegliava. Di dolce maestà avea l’aspetto….un raggio di sol lo illuminava. Com’era bello

Non so perché, ma questo incipit di una poesia che recitai quand’ero all’asilo mi ronza da alcuni giorni nella testa. Devo dire che ultimamente mi è capitato sempre più spesso di imbattermi nell’ entità angelica: ora piccola, ora adulta, ora cadente, ora trionfante. Ora lontana, ora vicina, ora dentro di me o dentro le persone che via via incontravo, ora proiettata in una dimensione arcana, sacra e  misterica ma, comunque presente, che lo volessi o no a livello razionale. (continua…)

PrintFriendly
By: Elisabetta Polatti
Categoria OPEN YOUR MIND
25
settembre
2010

Ho riletto  la fiaba di Barbablù in un’ antica versione che mescola la tradizione francese alla slava avvalendomi  delle preziose osservazioni di Clarissa Pinkola Estès. (continua…)

PrintFriendly
By: Elisabetta Polatti
20
settembre
2010

La deontologia il cui nome deriva dal greco “deon” che significa dovere, può essere intesa come l’insieme di teorie etiche che si contrappone al consequenzialismo.
Mentre quest’ultimo determina la bontà delle azioni dai loro scopi, la deontologia afferma che fini e mezzi sono dipendenti gli uni dagli altri, il che significa che un fine giusto sarà il risultato dell’utilizzo di giusti mezzi. (continua…)

PrintFriendly
By: Elisabetta Polatti
Categoria OPEN YOUR MIND
9
agosto
2010

Viaggiare e ristare, due momenti che sempre hanno contraddistinto la vita dell’uomo nel suo mediare bisogno e natura.
Si è  viaggiato per necessità, per disperazione, per diletto.
Abbiamo assistito all’ esodo di intere popolazioni che, spinte dal bisogno o costrette da calamità, si sono avventurate in terre sconosciute per trovare e costruire una nuova casa.

Il popolo biblico ha intrapreso il viaggio per la terra promessa sospinto e guidato da una voce interiore alla ricerca del porto cui tendeva la sua anima. (continua…)

PrintFriendly
By: Elisabetta Polatti
Categoria OPEN YOUR MIND
16
luglio
2010

L’innamoramento è forse uno dei più grandi misteri dell’uomo.
Ci si innamora ad ogni età, per un giorno, settimane, finanche per una vita intera, ad ogni latitudine e in ogni tempo.
Ma cos’è quella magia che improvvisa nasce da uno sguardo, da un gesto, da una parola fra due esseri che fino ad un attimo prima erano estranei l’uno all’altro, forse conoscenti, e li rende irresistibili ed unici l’uno agli occhi dell’altro? (continua…)

PrintFriendly
By: Elisabetta Polatti
Categoria OPEN YOUR MIND
5
luglio
2010

La conoscenza è un fattore evolutivo se si accompagna alla consapevolezza che essa è un valido strumento per guidarci nelle scelte di vita. (continua…)

PrintFriendly
By: Elisabetta Polatti
Categoria CULTURA, OPEN YOUR MIND
4
luglio
2010

“Penso dunque sono”

In questa frase lapidaria è racchiuso il percorso eccezionale di un filosofo che apre la strada alla modernità, alla laicità del pensiero. (continua…)

PrintFriendly
By: Elisabetta Polatti
Categoria OPEN YOUR MIND
1
luglio
2010

Ognuno percepisce se stesso gradualmente e la prima tappa è la separazione dalla madre che gli fornisce la prima coscienza ancora embrionale di essere altro da lei e pure legato. (continua…)

PrintFriendly
By: Elisabetta Polatti
Categoria CULTURA, OPEN YOUR MIND
1
luglio
2010

Da dove nasce l’impulso a cercarsi?

Perchè per alcuni s’impone come prepotente pulsione di morte alla ricerca di ciò che si cela e pure è avvertito? (continua…)

PrintFriendly
By: Elisabetta Polatti
Categoria CULTURA, OPEN YOUR MIND
Pagina 1 di 212
  • PROMOZIONE