MyLemon MyLEMON Creativity & Strategic Communication - www.mylemon.it
MyLEMON

DON’T DREAM YOUR LIFE…

LIVE YOUR DREAMS

PrintFriendly
18
maggio
2011



INVITA i tuoi AMICI a diventare un MyLEMON FRIEND.

Obiettivo: 1.000.000 di amici per urlare al mondo:

“IO NON SOGNO LA MIA VITA…IO VIVO I MIEI SOGNI!!!”

“I DON’T DREAM MY LIFE… I LIVE MY DREAMS!!!”

Cari amici approfittiamo della vostra pazienza e della vostra tolleranza per qualche minuto.
Speriamo che vorrete perdonarci, ma è davvero importante.

Ogni giorno che passa siamo sempre più vicini a realizzare con il MyLEMON BLOG il nostro obiettivo:

————————-DIFFONDERE LA CONOSCENZA PER MIGLIORARE IL MONDO.

Aiutateci anche voi, per favore, in questo modo:

  1. Cliccate su questo link:
    http://www.facebook.com/pages/MyLEMON/456555880312?ref=ts
    Si aprirà la pagina “MyLEMON”.
  2. Nella pagina, alla vostra sinistra, troverete “SUGGERISCI AGLI AMICI”. Cliccateci sopra.
  3. Si aprirà quindi un piccolo riquadro con TUTTI I VOSTRI AMICI: cliccate su ognuno ed evidenziateli tutti.
  4. Cliccate infine su “MANDA GLI INVITI”.

…………5 MINUTI DEL VOSTRO TEMPO… AVRANNO FATTO DAVVERO LA DIFFERENZA!!!

Grazie ancora. Un caro saluto e un sincero augurio per un serena e luminosa settimana a tutti voi e alle vostre famiglie.

—-

——————————————————————–

——————————————————————–

.

.


PrintFriendly

Potrebbero interessarti anche:

By: Mr. MyLEMON
Categoria MyLEMON

Lascia un commento

7 commenti a: “1.000.000 DI AMICI… PER REALIZZARE UN SOGNO”

  1. Ermanno Bartoli: 27 giugno 2010 | 15:43 |

    “Niente è infine sacro al di fuori dell’integrità della mente.”
    (Ralph Waldo Emerson)

    “Umanità al guinzaglio”
    (a Thomas M. Disch)

    Un tempo
    eravamo delle persone,
    ognuna col suo nome e cognome.
    Poi
    siamo diventati degli individui
    funzionali a qualcosa…
    e allora addio nome e cognome.
    Al loro posto dei numeri.
    Cioè siamo diventati dei numeri.

    Ora,
    non siamo più nemmeno numeri.
    Nell’era dei paria e degli schiavi
    non abbiamo più nemmeno un numero.
    Siamo diventati qualcosa di a-fonico,
    cioè un qualcosa senza suono
    e quasi senza segno.
    Tu che mi leggi,
    come ti chiami?
    Qual è il tuo nome?
    Il mio nome è… Hhhhhhh.
    -

    by Ermanno Bartoli

  2. Motorcycle guy: 4 luglio 2010 | 21:28 |

    A metaphor is like a simile.

  3. John Kowalski: 28 ottobre 2010 | 17:35 |

    Thanks for an explanation. All ingenious is simple.

    John Kowalski

  4. physiotherapist jobs: 17 novembre 2010 | 06:36 |

    I just added your blog site to my blogroll, I pray you would give some thought to doing the same.

  5. No Ordinary Family: 23 novembre 2010 | 17:04 |

    Excellent work always good to come across a really thoughtful website – I’ve bookmarked it.

  6. Giorgia: 3 marzo 2011 | 20:18 |

    @ Ermanno Bartoli:

    Non sono d’accordo! Ogni uomo ha una propria identita’ e come tale va’ rispettata. Abbiamo un nome, un cognome non siamo numeri ma…persone che hanno diritto alla vita. E se solo comprendessi il significato delle parole che scrivi capiresti la gioia di esistere! Con affetto.

  7. Ornella: 7 maggio 2011 | 19:22 |

    @Ermanno : tu ti vedi come un numero, se lo credi lo diventerai di certo… sta a noi agire per dimostrare il contrario….

    Io agisco e sono Ornella, e ne sono fiera…

Commenta




  • PROMOZIONE