MyLemon MyLEMON Creativity & Strategic Communication - www.mylemon.it
MyLEMON

DON’T DREAM YOUR LIFE…

LIVE YOUR DREAMS

PrintFriendly
31
luglio
2010

Lontana da casa
ti ritrovo
da sempre sorella
nei travagli di donna. (altro…)

PrintFriendly
By: Elisabetta Polatti
29
luglio
2010

Immergerci nei colori sembra la cosa più naturale del mondo. Ci sorprendono, ci accompagnano, ci abbracciano, li mangiamo, annusiamo, viviamo senza però avere la consapevolezza che essi   hanno una storia alquanto interessante e che la loro evoluzione, mutazione, scoperta ha cambiato la vita dell’uomo in quanto essi ne condizionano il benessere psico-fisico. (altro…)

PrintFriendly
By: Caterina Armentano
Categoria PSICOLOGIA
28
luglio
2010

Mi capita spesso di girovagare per il web alla ricerca di fatti, commenti, opinioni che possano riguardare l’attuale e difficile momento della nostra amata Italia. Del resto, come non essere curiosi di ciò che pensano di noi, ad esempio, gli osservatori stranieri, specie alla luce delle recenti rilevazioni dei vari istituti di ricerca sullo stato di salute economica e sociale del nostro Paese? E così, gira che ti rigira, mi sono imbattuto l’altra sera in un interessante ritratto tracciato dal sito francese lexpress.fr sulla condizione dei giovani italiani. (altro…)

PrintFriendly
By: David Incamicia
28
luglio
2010

“Monza delle delizie” è un noir ambientato a Monza che ha come protagonista il Vice Commissario Federico Marini, il quale dopo aver denunciato i fatti del G8 di Genova, viene trasferito da una città all’altra. Arrivato a Monza da Lecco, si troverà ad indagare sul ritrovamento di un corpo in una casamatta, prossima alla demolizione, vicino alla stazione ferroviaria. Investigherà sulla WW-LAB, una prestigiosa società informatica, che nasconde un losco intreccio tra il potere economico e la malavita organizzata. (altro…)

PrintFriendly
By: Chiara DAmico
28
luglio
2010

La storia attraverso il vissuto personale di un bambino, casualmente ebreo per quel che lo riguarda, che viene mandato via da casa dai genitori con l’intento di metterlo in salvo.

Finisce insieme a molti altri ragazzini, ebrei e non, nell’ orfanotrofio diretto da Padre Pons, il collezionista dell’impossibile.
Siamo in Belgio, a Chemlay, nel tempo in cui la Germania nazista era dilagata occupando gran parte dell’Europa. (altro…)

PrintFriendly
By: Gioia Francisci
17
luglio
2010

La Basilicata, regione orgogliosamente anonima rispetto ai meccanismi della criminalità organizzata e da sempre definita “Isola felix” nel contesto meridionale, assurge assai di rado alla ribalta delle cronache nazionali e per fatti assolutamente straordinari. Così è stato, ad esempio, in occasione del tragico sisma del 1980 o per l’ancora attualissimo e triste caso di cronaca legato a Elisa Claps. (altro…)

PrintFriendly
By: David Incamicia
16
luglio
2010
Molti sentono una fresca energia che si diffonde tra le persone, che alimenta una nuova forza che stimola la ricerca del Senso della propria vita e del rapporto con sé stessi e gli altri.
Alcuni possono maggiormente osservare la preoccupazione ed il disagio che costringono a cambiare abitudini e pensieri che erano cristallizzati da tempo.
Vi sono molti aspetti della nostra realtà che stanno “spingendo” affinché in noi si vada ad innescare una scintilla che ci porterà ad una trasformazione del nostro modo di vivere.
Molti parlano di un ampio Risveglio delle Coscienze e dell’abbandono del torpore di una vita condotta superficialmente. (altro…)
PrintFriendly
By: Luca Ferretti
Categoria CULTURA, MADE IN ITALY
16
luglio
2010

L’innamoramento è forse uno dei più grandi misteri dell’uomo.
Ci si innamora ad ogni età, per un giorno, settimane, finanche per una vita intera, ad ogni latitudine e in ogni tempo.
Ma cos’è quella magia che improvvisa nasce da uno sguardo, da un gesto, da una parola fra due esseri che fino ad un attimo prima erano estranei l’uno all’altro, forse conoscenti, e li rende irresistibili ed unici l’uno agli occhi dell’altro? (altro…)

PrintFriendly
By: Elisabetta Polatti
Categoria OPEN YOUR MIND
15
luglio
2010

Il libro è stato scritto da Giacomo Guarneri, attore ed autore per il teatro, dove affronta, in maniera diversa, il dramma della catastrofe mineraria di Marcinelle, Belgio.

È un romanzo epistolare, basato su un botta e riposta tra il marito Antonio, operaio di miniera emigrato in Belgio, e la moglie Genoveffa, che aspetta le sue lettere in un paesino sperduto della Sicilia. (altro…)

PrintFriendly
By: Chiara DAmico
11
luglio
2010

Lettera di una madre a…

Gentilissimo Presidente del Consiglio Berlusconi,

Spero che Lei riesca a trovare 2 minuti da dedicare alla lettura di questa lettera che tocca un grande tema sociale ignorato spesso anche dalla politica: la disabilità. (altro…)

PrintFriendly
By: Marina Cometto
7
luglio
2010

SIAMO DISABILI... NON SIAMO FATTI DI CARTA!! 7 Luglio 2010 Roma - P.zza Montecitorio. MANIFESTAZIONE NAZIONALE DELLE PERSONE CON DISABILITA' CONTRO LA MANOVRA

(altro…)

PrintFriendly
By: Mr. MyLEMON
5
luglio
2010

Lettera di una madre a…

I più fragili, i più deboli, la povera gente stanno pagando sulla propria pelle l’incapacità di un governo di equilibrare il bilancio, stanno pagando l’estratto conto di un parlamento con una forte amnesia sociale, che, per tentare di sanare il deficit economico dello stato, colpisce i più deboli: i disabili… (altro…)

PrintFriendly
By: Giovanna Portanova
5
luglio
2010

La conoscenza è un fattore evolutivo se si accompagna alla consapevolezza che essa è un valido strumento per guidarci nelle scelte di vita. (altro…)

PrintFriendly
By: Elisabetta Polatti
Categoria CULTURA, OPEN YOUR MIND
4
luglio
2010

“Io vado scalza” è il primo romanzo di Angela Barbieri, vincitore della 1° edizione del Premio Nazionale Letterario “Un Fiorino”.

La narrazione è chiara e ben definita, anche se la casa editrice non ha curato bene l’editing del romanzo, infatti si trovano frasi lasciate a metà. (altro…)

PrintFriendly
By: Chiara DAmico
4
luglio
2010

“Penso dunque sono”

In questa frase lapidaria è racchiuso il percorso eccezionale di un filosofo che apre la strada alla modernità, alla laicità del pensiero. (altro…)

PrintFriendly
By: Elisabetta Polatti
Categoria OPEN YOUR MIND
3
luglio
2010

Oggi desidero portare alla vostra attenzione, cari amici e care amiche, uno straordinario strumento: l’ Ugo project.

I bambini che sono affetti da Paralisi Cerebrale richiedono un supporto speciale per muoversi e correggere le loro posizioni del corpo in quanto la malattia limita il loro controllo sui muscoli.

(altro…)

PrintFriendly
By: Antonio Pisilli
2
luglio
2010

Userò una pelle zigrinata
per levigare il manto delle strade
che formano le anse
percorse dai pensieri incrostati
per troppo tempo trascorso (altro…)

PrintFriendly
By: Angela Natale
Pagina 1 di 212
  • PROMOZIONE